La vita nascosta

Le pareti collassano

comprimono

il respiro del giorno

ghermisce il cielo

l’opacità della pioggia

il cuore resiste

lo sguardo si posa

sui rami nudi del ginkgo

lui sussurra

agli occhi storie infinite

di vita nascosta

tutta da scoprire

Lina Lombardo, 5 marzo 2017

Immagine : Paul klee-With the Rainbow  (Con l’arcobaleno) 1917

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. gioacolpgmailcom ha detto:

    questo ululato mi richiama una recente poesia buttata giù per liberarmi di una parola che spesso usiamo per collocare qualcosa

    ALTROVE

    la dove vanno i nostri momenti
    i nostri pensieri liberi
    come in un deserto, in una nuvola,
    in quel mondo del nulla
    dell’orizzonte muto
    ai colori della nostra infanzia,

    Mi piace

  2. Caro Giò, grazie e posso capire e….è molto significativa….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...